"Creatività con il riciclo della carta e del cartone". opere dell'artista Ivano Vitali in mostra presso LUCENSE

Creatività con il riciclo della carta e del cartone.

Dal 18 dicembre 2017 al 26 gennaio 2018, LUCENSE ospita, presso la propria sede, una selezione di opere di IVANO VITALI.

 

L'artista, che si definisce scultore e performer ecologista, così racconta il suo lavoro:

"(...) La scelta a metà degli anni novanta di utilizzare fra tutti i materiali di recupero solo la carta stampata (quotidiani, riviste, libri …) per realizzare sculture, installazioni, performance è arrivata insieme all’interesse di comunicare al mondo attraverso internet quanto avevo fatto e facevo, realizzando da solo siti che documentassero passo per passo la mia attività.
Collegandomi alla mia ricerca artistica degli anni ‘70 nel 2002 trasformo i giornali in opere d’arte, senza uso di macchine, colle, coloranti, acqua, fissativi , con le sole mani attorciglio i giornali in filo con combinazioni di spessori e colori diversi. Filo che, raccolto in gomitoli, matasse, rocchetti. Utilizzo poi con tecniche prese dalla tradizione come i ferri da maglia, l’uncinetto, il telaio, l’intreccio, nella creazione di opere uniche, irripetibili, povere e preziose nello stesso tempo.
Un’arte che definisco ad impatto zero in quanto l’opera proviene dal recupero e non richiede per la sua realizzazione il consumo di altre risorse, con la ulteriore possibilità di disfare, rifare oppure ritornare nella catena del riciclo.(...)

Il mio campo d’azione principale rimane la comunicazione del messaggio ecologico diretto a tutti i popoli della terra, perché sostengo che il benessere e la felicità passano attraverso il rispetto dell’ambiente, e perciò sono convinto che tutti gli uomini, senza distinzioni, debbano impegnarsi nella difesa del pianeta terra contro ogni forma di inquinamento".
 

    

 

Per ulteriori nformazioni: http://www.artnest.it

Ivano Vitali