DISTRETTO TECNOLOGICO CARTARIO

INNOPAPER

LUCENSE, in qualità di organismo di ricerca e azienda di servizi orientati principalmente alla filiera dell’industria cartaria, è stata selezionata da Regione Toscana come soggetto gestore del Distretto Tecnologico del settore cartario.
In linea con la governance degli altri 9 Distretti Tecnologici Toscani e coerente con la Smart Specialisation Strategy (RIS3) 2014-2020 (link), LUCENSE ha elaborato la roadmap di sviluppo e le linee prioritarie di intervento di INNOPAPER, il Distretto Tecnologico Cartario, che hanno ottenuto la validazione del Comitato di Indirizzo.

INNOPAPER, che ad oggi unisce oltre 120 imprese della filiera cartaria e 21 centri di ricerca e di competenza, supporta le imprese nell’individuare e sfruttare tutte le opportunità di innovazione e ottimizzazione dei processi e dei prodotti, al fine di accrescere e consolidare la loro competitività.

Gli obiettivi strategici e di sviluppo che LUCENSE, soggetto gestore di INNOPAPER, promuove nel triennio 2019-2022 sono:

  • Sostenibilità ambientale ed economia circolare
  • Smart Manufacturing e Industria 4.0
  • Innovazione di prodotto e di processo
  • Formazione tecnica

 

Le priorità?
Trasferire i risultati della ricerca alle imprese per generare innovazione e supportare il network anche nell’accesso ad agevolazioni per una positiva competitività sul territorio.
Tra le attività di INNOPAPER, dettagliate nel piano strategico operativo, sono previsti incontri, seminari tecnici ed eventi, attività formative e azioni che mirano a promuovere la collaborazione fra i soggetti aderenti e favorire attività di innovazione, anche sfruttando gli incentivi, i contributi a fondo perduto e le agevolazioni disponibili.

 

 

 

 

Promotore
LUCENSE

Co-Finanziatore
Regione Toscana, Bando Distretti Tecnologici - anno 2018

Ruolo di LUCENSE
Soggetto gestore

Periodo
2019-2022

 

Per approfondire
www.innopaper.lucense.it

Tipologia Progetto: 
17